Miami: Cosa Vedere E Luoghi Da Visitare Pacchetti Volo+Hotel

offerte miami

La pacata vita da spiaggia si armonizza perfettamente con la passione per il divertimento d’influenza cubana, in questa grande città della Florida considerata il luogo adatto per riposare osservando i passanti… e gli animali! Ma ecco quali sono le 9 luoghi principali da visitare a Miami.

  1. Fisher Island

Popolato dai ricchi e dalle superstar, il posto più facoltoso e benestante degli Stati Uniti non è accessibile a tutti, ma un giro in barca nella baia ti consentirà di avvicinarti il più possibile alla zona di Fisher Island.

  1. Miami Seaquarium

“Flipper” è stato filmato nell’acquario all’aperto più vecchio degli USA sull’isola di Virginia Key, ma il Miami Seaquarium non accoglie solo animali famosi, qui potrai osservare molte altre creature marine, acquatiche e non!

  1. Gator Park

Il Gator Park è il posto da visitare se vuoi avvistare gli alligatori, consigliamo assolutamente un tour a bordo di un idroscivolante in queste bellissime Everglades per vedere anche serpenti, uccelli esotici e tartarughe!

  1. South Beach

La famosa Ocean Drive si trova nella prima parte di Miami e che è reputata la vera essenza della città. Ma South Beach rimane anche una delle più belle spiagge di Miami.

  1. Vizcaya Museum & Gardens

Un volta nota come Villa Vizcaya, questa splendida tenuta oggi è aperta ai visitatori, che possono entrare ed esplorarla, mentre sognano di potersi permettere di venire a vivere qui!

  1. Miami Children’s Museum

Le sue mostre sono rivolte ai più piccoli e a chi è giovane dentro, questo museo si rivela il posto ideale da vedere insieme alla famiglia, specialmente se i tuoi bambini nutrono una certa simpatia per i musei tradizionali!

  1. Zoo di Miami

Il condizioni atmosferiche di Miami è perfetto per ospitare il solo zoo tropicale di tutti gli Stati Uniti. Per una cifra modesta, potrai anche dar da mangiare alle giraffe!

  1. Quartiere Architettonico di Miami Beach

Questo antico quartiere di Miami Beach qualche volta è anche chiamato il quartiere Art Deco. Prova a intuire qual è lo stile architettonico che domina le sue incantevoli strade da cartolina?

  1. Bass Museum of Art

La più importante galleria d’arte di Miami Beach è collocata all’interno dell’edificio della biblioteca pubblica più vecchia della città e vanta opere d’arte dal Rinascimento fino all’epoca moderna.

Ecco alcune offerte che abbiamo trovato per voi 

Vedi L'Offerta >

Furti D’Auto a Noleggio: Aumentano I Recuperi Grazie Alla Telematica

I furti d’auto in Italia, avvenuti lo scorso anno tra le auto a noleggio a breve termine, sono stati 1240, che corrispondono a più di tre al giorno. I danni calcolati per il settore sono pari a 8,5 milioni di euro. A prima vista i dati possono apparire immensi, ma la situazione è invece migliorata di molto rispetto al 2014. Infatti, la prima notizia positiva è che i furti sono diminuiti del 7,7%, mentre la seconda è che salgono di numero i veicoli recuperati del 45,7%: tutto questo è merito della telematica. La maggior parte dei furti sono stat9i commessi in cinque regioni, Campania, Puglia, Sicilia, Lazio e Lombardia, ad opera di organizzazioni criminali ramificate sul territorio, che hanno come obiettivo il furto di utilitarie come la 500, la Panda e la Fiesta, che vanno ad ingrossare il mercato nero dei pezzi di ricambio.furto-dauto-a-noleggio

Purtroppo, anche se lo scorso anno è stato confermato a livello nazionale il calo graduale del numero di furti di autoveicoli (-6%, ciò vuol dire che si è passati dai 120mila del 2014 ai 114mila), il fenomeno desta forti preoccupazioni in particolar modo per gli operatori del noleggio veicoli a breve termine. Infatti, proprio i mezzi delle compagnie di noleggio sono le più appetibili per il commercio delle auto rubate, poiché i veicoli sono quasi tutti euro 6 e hanno meno di 12 mesi di vita e le organizzazioni criminali si dedicano attivamente a questo business.

Giuseppe Benincasa, Segretario Generale di Aniasa, ha commentato così questi dati: “Il settore del noleggio veicoli rappresenta oggi il principale bacino cui attingono le organizzazioni criminali, che negli ultimi anni hanno visto crescere l’interesse per il redditizio business dei furti di auto, che beneficia di un’evidente difficoltà delle Istituzioni centrali e locali nel prevenire e contrastare il fenomeno e che riserva, purtroppo, al nostro Paese la maglia nera a livello europeo”.

Madrid: volo + 3 notti in albergo 4 stelle a partire da 120 euro a persona

cose-da-vedere-a-mdrid

Madrid è una delle città più affascinanti della Spagna: edifici ricchi di storia e cultura si fondono negli splendidi paesaggi che questo territorio offre, offrendo a coloro che decidono di visitare la capitale spagnola molte attrattive da poter visitare di giorno e altrettante attività ideali per passare le serate al centro della movida. Ecco le soluzioni più economiche per per chi vuole passare 3 giornate indimenticabili.

Voli

MILANO (BG) – Madrid 15 – 18 dicembre a 34€     Prenota

MILANO (BG) – Madrid 26 – 29 novembre a 44€     Prenota

ROMA – Madrid 15 – 18 dicembre a 57€    Prenota

ROMA – Madrid 26 – 29 novembre a 83€  Prenota

PISA – Madrid 17-20 dicembre a 60€          Prenota

PISA – Madrid 1°- 4 dicembre a 67€            Prenota

BOLOGNA – Madrid 17 – 20 dicembre a 60€            Prenota

BOLOGNA – Madrid 16-19 dicembre a 58€              Prenota

TORINO – Madrid 25 – 28 novembre a 93€              Prenota

TORINO – Madrid 2 – 5 dicembre a 93€     Prenota

FIRENZE – Madrid 25-28 novembre a 99€                Prenota

FIRENZE – Madrid 18 – 21 novembre a 99€              Prenota

CATANIA – Madrid 24-27 novembre a 104€            Prenota

CATANIA – Madrid 15 – 18 dicembre a 126€            Prenota

volo-per-madrid

Madrid è infatti famosa, tra il resto, per i numerosi locali, bar e ristoranti che sorgono in ogni parte della città, frequentati dai moltissimi turisti che scelgono questa città come meta delle loro vacanze, ma anche dai giovani abitanti del posto. A Madrid sono poi numerose le opere che gli appassionati dell’arte possono visionare: dai numerosi musei famosi in tutto il mondo come quello del Prado, il Reina Sofia e il museo Thyssen, per passare al tipico quartiere madrileno di Chueca. Da non perdere poi è il Parco del Buen Retiro, in cui è possibile fare una passeggiata immersi nella natura, il vero e proprio polmone di Madrid. Perché poi non godersi le tipicità culinarie della città come lo stufato di carne accompagnato da ceci, in lingua locale chiamato cocido madrileno, o i conosciutissimi tapas e la tortilla di patate?

Visitare Madrid in questo periodo non solo è conveniente per il clima, ma lo è anche per il costo dei soggiorni: un soggiorno di 3 notti nella capitale spagnola ospitati in un albergo a 4 stelle, compreso di viaggio aereo andata e ritorno da alcuni dei principali aeroporti italiani può venirvi a costare solo 120 euro a persona…un’occasione veramente da non lasciarsi sfuggire sia che si sia in coppia, sia per un viaggio in compagnia di amici! Per poter godere al meglio di tutto ciò che Madrid ha da offrire, il nostro consiglio è quello di munirsi di una guida turistica che, oltre a dare informazioni utili sui percorsi migliori da seguire, fornirà anche spunti per visite mirate alle maggiori attrazioni della città. Ecco un ottimo hotel selezionato per voi:

hotel-a-madrid

Prenota Hotel

New York: Viaggio Andata E Ritorno da 310 euro + Albergo

Raggiungere New York è il sogno di molti, ma spesso si deve rinunciare ad un viaggio nella Grande Mela a causa dei costi elevati del viaggio per raggiungerla. Oggi però è possibile recarsi a New York tramite dei voli diretti con partenza in alcuni aeroporti nel nord Europa, come ad esempio Stoccolma, Oslo e Copenaghen alla modica cifra di 236 euro andata e ritorno. Questi aeroporti sono serviti poi da numerose compagnie aeree low cost che operano in Italia, con le quali è possibile raggiungerli in maniera molto economica. Ecco un elenco dei voli più economici che abbiamo trovato con partenza da Oslo, Stoccolma, e Copenaghen:

Oslo- new york 2 marzo 17 marzo a €210- Prenota

OSLO – New York 12-19 febbraio a €215- Prenota

OSLO – New York 3-7 febbraio a €237- Prenota

STOCCOLMA – New York 10-15 febbraio a €237- Prenota

STOCCOLMA – New York 3-10 febbraio a €222- Prenota

COPENAGHEN – New York 20 gen – 3 feb a €240- Prenota

COPENAGHEN – New York 1-13 febbraio a 240€- Prenota

COPENAGHEN – New York 8-13 marzo a 249€- Prenota

oslo-new-york

 

Se il vostro problema è di budget, nessun problema: New York è per tutte le tasche e sono numerosissime le attrazioni turistiche che è possibile visitare senza dover tirare fuori il portafoglio. Tra queste di notevole spicco è il Central Park, situato all’interno del quartiere di Manhattan in cui quotidianamente sono organizzati eventi di vario genere, adatti per chiunque voglia passare una giornata diversa. La Statua della Libertà è una meta obbligata per coloro che raggiungono New York e il modo più originale per vederla è quello di goderne il panorama dal traghetto che percorre la tratta verso Staten Island, dal quale è possibile anche ammirare lo skyline tipico di questo territorio.

capodanno-new-york

Per chi poi non può fare a meno di visitare uno degli innumerevoli musei presenti a New York, si ricorda che per qualcuno di essi è gratuito l’ingresso in determinati orari, come ad esempio il Museo delle Arti Moderne, il Museo di storia naturale e il Metropolitan Museum of Art, dei quali è possibile trovare tantissime informazioni, o ancora è possibile visitare uno degli edifici di riferimento nella città di New York: quello che ospita la biblioteca pubblica. Inoltre, per risparmiare sul soggiorno a New York è possibile soggiornare presso l’Holiday Inn Manhattan-Financial District, albergo a 4 stelle situato nella zona centrale della città, in cui costo è di circa 115 euro per camera doppia.

hotel-new-york

Prenota Hotel

 

Autonoleggio insieme al volo: servizio poco conveniente

Il mondo dei trasporti ha fatto passi da gigante negli ultimi decenni grazie ad una rinnovata tecnologia e a dei costi di mantenimento sicuramente inferiore rispetto al passato, grazie ai quali è ormai una opportunità per tutti poter viaggiare in aereo spostandosi di Paese in Paese fino alla meta dei propri sogni senza spendere cifre esorbitanti grazie ai servizi e alle offerte proposte dalle compagnie, sia low cost che le società di bandiera. hotelvoloOffrire a tutti i viaggiatori dei prezzi molto bassi e convenienti anche per grandi spostamenti significa cercare di coprire i costi con nuove strategie di mercato e con servizi aggiuntivi a pagamento, e non è un mistero che quando si procede alla prenotazione di un volo online, assieme al biglietto ci vengono fatte proposte costose ma a volte utili come l’aggiunta di un bagaglio in stiva, la prenotazione di un hotel o il noleggio di un’auto nello Stato estero in cui si vuole atterrare.

Sebbene servizi aggiuntivi come i bagagli o i posti a sedere più comodi all’interno dell’aereo possano presentare dei costi elevati o giusti secondo le proprie esigenze, dubbi sorgono per quanto riguarda l’autonoleggio offerto dalle stesse compagnie di volo per potersi muovere con estrema libertà durante la propria vacanza o il viaggio di lavoro.

Indagine di mercato rivela la poca convenienza dell’autonoleggio

Se fino a qualche settimana fa i prezzi indicati per noleggiare un’auto assieme al biglietto di volo potevano sembrare esosi o giustificabili solo per ipotesi o confronti diretti con altre compagnie di volo e di noleggio auto, nei giorni precedenti la rivista di consumatori svizzeri K-Tipp ha effettuato un’indagine di mercato valutando le offerte proposte da diverse compagnie internazionali che ha portato ad alcuni risultati di evidente non convenienza di questi servizi proposti durante l’acquisto del proprio biglietto aereo.

In particolare la rivista evidenzia come compagnie extranazionali che operano anche in Italia quali  la Edelweiss, la Swiss, la Airblerin e EasyJet si posizionino negli ultimi posti della classifica stilata sui prezzi più conveniente per il noleggio auto nei Paesi maggiormente visitati.

Che si dia ragione o meno all’indagine portata avanti da K-Tipp, è un’azione di buon senso confrontare sempre diversi e numerosi prezzi e offerte per quanto riguarda l’autonoleggio per non sprecare denaro in pacchetti esclusivi che di esclusivo hanno solo il prezzo esorbitante.

Differenze Tra Franchigia E Deposito Cauzionale

franchigia deposito cauzionaleQuando si noleggia un’auto, occorre rilasciare dei dati che verranno richiesti al momento del ritiro del veicolo. Il centro noleggio, infatti, ha l’obbligo di chiedere al cliente la registrazione dei numeri della carta di credito a scopo di garanzia e tramite questa operazione verrà bloccata la cifra del deposito. A questo punto bisogna chiarire la differenza che c’è tra franchigia e deposito cauzionale che, contrariamente a quanto credono molte persone, sono due cose ben diverse.

Deposito cauzionale

Il deposito cauzionale viene richiesto solamente per il noleggio di scooter e moto e può variare da € 200,00 ad € 500,00 a seconda del mezzo noleggiato. Sia scooter che moto non hanno la copertura assicurativa Kasco perchè nessuna compagnia assicurativa la prevede. Il deposito cauzionale viene chiesto dunque come garanzia, sempre tramite carta di credito, e prevede eventualmente il pagamento di danni non rimborsabili dalle assicurazione e dalle franchigie come ad esempio multe o anche danni agli arredi e accessori, causati da disattenzione e negligenza del cliente. Sia deposito che franchigia sono pagabili solo tramite carta di credito e non attraverso contanti, bancomat o assegni.

La franchigia

Di solito nella tariffa del noleggio è inclusa RCA E KASKO con franchigia. La franchigia è l’importo che, in caso di danni alla vettura, non viene coperta dall’assicurazione e che deve corrispondere il cliente e varia dai 500,00 ai 1500,00 euro in base al tipo di veicolo noleggiato. L’assicurazione in questo caso copre danni che non sono causati per dolo o da infrazioni del codice della strada. Inoltre, la franchigia viene trattenuta in caso di urto o danneggiamenti all’autovettura noleggiata, in caso di urto con un altro veicolo o motociclo, ecc… , e in questi casi bisogna avvisare immediatamente il noleggiatore. Il mezzo è assicurato solo per il periodo di noleggio indicato sul contratto, incluse eventuali estensioni, pertanto, fuori da tale periodo, l’assicurazione declina ogni responsabilità per danni o incidenti per i quali dovrà rispondere direttamente il Cliente.

Ricordare che il titolare della carta di credito deve essere presente al momento del ritiro del veicolo per il riconoscimento.

Quattro fantastici hotel sugli alberi

Hai mai pensato qualche volta di dire basta con i soliti hotel e fare una vacanza straordinaria ad alta quota? Esiste un modo che ti permetterebbe di stare a contatto con la natura e vivere per alcuni giorni in una casa sull’albero. Di queste tipologie di case pare infatti che c’è ne siano molte sparse in tutto il mondo e sembra che le richieste per una vacanza romantica crescono di giorno in giorno.

Di seguito vediamo quelli che a nostro avviso sono le location più belle:

  1. Treehotel Harads, in, Svezia

Il Treehotel, è una struttura situata nella Lapponia svedese, è in grado di mimetizzarsi con l’ambiente che la circonda. L’architettura con cui è stata creata è interamente eco-compatibile. Le mura che la circondano sono realizzate di vetri a specchio che riflettono la natura in cui è immersa. E per mangiare in modo sano, a pochi minuti a piedi si trova la Brittas Pensionat una trattoria in tema con gli anni ‘ 50.

 

  1. Playa Viva si trova a Juluchuca, in Messico

La Playa Viva, è una casa sull’albero, circondata di palme e si trova a 2 metri di altezza rispetto al suolo. Con una vista da mozzare il fiato di fatti è totalmente aperta sull’oceano. E’ luogo pensato per soddisfare le tutte le esigenze, quindi vengono organizzate incontri di yoga o di escursioni, massaggi rilassanti o lezioni di surf.

 

  1. Hotel Costa Verde si trova a Manuel Antonio in Costa Rica

Il significato di Fuselage Treehouse è casa sull’albero della fusoliera, si tratta di un hotel situato nel parco Nazionale di Manuel Antonio in Costa Rica, dove un Boeing 727 è stato trasformato in una dimora per le vacanze.

Questo Hotel si trova a circa 15 metri di altezza, il vecchio aereo è stato completamente ristrutturato e ricoperto di un rivestimento in legno risplendente, mentre le ali sono state trasformate in balconi. L’atmosfera è davvero incredibile, l’oceano accarezza la vista e gli animali selvatici suscitano curiosità e incontri piacevoli, insomma un posto da non perdere.

hotel sull'albero

 

  1. Tranquil Resort si trova Sultan Bathery in India

Nel sud dell’India, a 14 metri di altezza dal terreno, sospesi sull’albero si trovano due sofisticate case in legno che vi consentiranno di conoscere ed incontrare più da vicino tutti i tipi di uccelli e animali che vivono in cima.

Inoltre è possibile rilassarsi in piscina, e sperimentare dei massaggi ayurvedici o fare visita alle piantagioni circostanti.

hotel

Le regole d’oro del turista responsabile

hotel greciaGià da qualche anno che si sta espandendo sempre più la cognizione, in ognuno di noi, di essere parte di un solo mondo, un solo ambiente naturale da curare, rispettare. Abbiamo capito che il nostro comportamento nella vita di quotidiana impatta sull’ambiente che si trova intorno a noi, e spesso, anche involontariamente, lo danneggia. Quando viaggiamo, abbiamo la propensione a spostare in un posto che visitiamo le nostre cattive abitudini senza preoccuparsi della natura e degli abitanti quel posto. È da qui che sboccia il concetto di turismo sostenibile: un avvicinamento al modo di viaggiare è nato alla fine degli anni ‘ 80, con l’obiettivo di preservare e sostenere la crescita nei luoghi che visitiamo.hotel low cost

Quando viaggiamo, cerchiamo di farlo in modo responsabile! Che vuol dire? Significa prendere misure per garantire che il nostro impatto sull’ambiente del paese che visitiamo al minimo. In primo luogo, un turista responsabile si impegna a non rovinare l’ambiente naturale. Sappiamo, che le risorse dell’ecosistema sono grandi, ma non interminabili, e vanno salvate. In secondo luogo, il turismo responsabile vuole che si preoccupi della popolazione che vive nel paese che ha visitato, con un comportamento rispettoso e volto a sostenere l’economia e la comunità locale. Questo si può realizzare evitando le catene e i franchising e preferendo al loro posto, ristoranti e bar locali. Portare come regalo ad amici e parenti un oggetto speciale che parla di un posto dove} siamo stati, e impossibile da trovare in un centro commerciale sotto casa! è un altro semplice e utile modo per trasformare l’economia locale.

Ecco le regole d’oro da seguire per essere un turista responsabile:

  1. Acquistare prodotti di artigianato locale
  2. Conoscere gli abitanti del posto
  3. Rispettare le abitudini culturali
  4. Provare le specialità gastronomiche locali
  5. Rispettare le specie in via di estinzione
  6. Riutilizzare e riciclare
  7. Consumare l’acqua in quantità moderate
  8. Spegnere la luce quando vai via dalla tua camera in hotel
  9. Viaggiare il più possibile con voli diretti
  10. Ricordati ogni piccola azione fa la differenza!

Quanto costa l’assicurazione auto a Roma? prezzi e risparmio online

Assicurazione-Rc-Auto-2014-prezzi-e-tariffeIl prezzo dell’assicurazione auto è uguale in tutte le città italiane? Quanto costa assicurare l’auto a Roma? Sono domande che in tanti si pongono, per capire quale siano i costi della polizza Rc auto nella loro città; in effetti le tariffe delle compagnie assicurative non sono le stesse in tutta Italia e a Roma, in particolare, risultano leggermente superiori alla media nazionale. Per capire l’andamento tariffario della polizza online per chi vuole assicurare l’auto a Roma si può fare riferimento a diversi servizi web, che riportano periodicamente i dati provenienti dagli osservatori Rc auto, strumenti informativi che forniscono aggiornamenti in merito alle tendenze del settore assicurativo.

Ecco allora che per quanto riguarda Roma e provincia, il prezzo dell’assicurazione è leggermente più alto rispetto a quello della tariffa media italiana. Per quanto riguarda il mese di luglio 2016, ad esempio, il costo di una polizza auto è di circa 10 euro superiore a quello medio, con un incremento, rispetto a 6 mesi prima, dell’1,74%. Come risparmiare a Roma, dove l’assicurazione è più cara? la soluzione è fare affidamento sulle compagnie assicurative online, calcolando diversi preventivi via web per poi scegliere non solo l’offerta economicamente migliore ma anche quella più vicina alle propria esigenze; anche a Roma e provincia, si potrà risparmiare una buona quota e assicurare il proprio veicolo al miglior prezzo.

Devi attraversare il confine? Occhio alle restrizioni!

confineSe hai intenzione di trascorrere le vacanza o di fare un viaggio che prevede attraversamenti di frontiera, e desideri noleggiare un’auto o qualsiasi altro veicolo, prima di partire accertati di conoscere con esattezza tutte le restrizioni contrattuali per non avere problemi. Queste restrizioni possono essere di varia natura: infatti, possono riguardare, ad esempio, il modello del veicolo oppure i Paesi in cui è permesso l’accesso. Nella maggior parte dei casi il transito è possibile in tutti i paesi europei, tranne che in alcuni stati dell’est considerati ad elevato rischio di criminalità e furto e in cui può essere pericoloso recarvisi. Le restrizioni riguardano i seguenti stati: Albania, Bielorussia, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Estonia, Grecia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Macedonia, Montenegro, Polonia, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Turchia, Ucraina.

Preparare per tempo la documentazione necessaria

Prima di partire con il veicolo a noleggio, ed essere certo di poter effettuare il tuo viaggio in tutta sicurezza, non dimenticare di leggere con cura i “termini e condizioni” riportati nel voucher di prenotazione. Ricordati anche di avvisare, almeno 7 giorni prima del ritiro, il centro noleggio dove hai effettuato la prenotazione: in questo modo lo staff avrà tutto il tempo di preparare la documentazione necessaria per farti attraversare la frontiera in tutta sicurezza. Solo seguendo attentamente tutte le istruzioni e rispettando le indicazioni trascritte alla voce “termini e condizioni” puoi avere la certezza fare in tutta tranquillità il tuo viaggio all’estero. Evitando opportuni inconvenienti, eviterai lunghi tempi di attesa per la preparazione dei documenti al momento del ritiro. Fatto questo, puoi cominciare a pensare all’imminente partenza, sicuro di avere con te tutti i documenti necessari, sia personali che per ilo veicolo a noleggio, per attraversare la frontiera senza intoppi. In questo modo il tuo viaggio procederà alla grande!